Diabete di Tipo 2

Diabete di Tipo 2

La chirurgia può curare il diabete di tipo 2?

Il diabete mellito è comunemente pensato come un disturbo trattato con farmaci antidiabetici nelle fasi iniziali e insulina nelle fasi successive. Il trattamento chirurgico dell’obesità ha portato alla completa guarigione o al miglioramento della malattia.

Storia del trattamento

Inizialmente, si è scoperto che i pazienti diabetici sottoposti a intervento di gastrectomia per il trattamento di ulcere gastriche hanno riscontrato un miglioramento del diabete dopo l’operazione, circa 40 anni fa. Tale scoperta non ricevette l’attenzione che avrebbe meritato all’epoca. La scoperta è riemersa agli inizi degli anni ’80, questa volta in seguito a un intervento di bypass gastrico per il trattamento dell’obesità.

Sono passati 16 anni prima che, nel 1997, venisse rivelato che la chirurgia bariatrica migliorasse il diabete nell’83% dei casi e riducesse la mortalità dal 4,5% all’1% rispetto agli individui obesi affetti da diabete che non erano stati sottoposti a chirurgia.

Tipi di chirurgia pediatrica

Mentre venivano esaminate ulteriori informazioni provenienti da diversi centri di chirurgia bariatrica, è stato dimostrato che il miglioramento del quadro del diabete dipendeva dal tipo di intervento bariatrico effettuato. Gli individui sottoposti a bypass gastrico hanno riscontrato un immediato miglioramento della loro condizione diabetica e hanno potuto interrompere il trattamento subito o poco dopo il completo ripristino dei loro livelli di glucosio nel sangue.

Tale miglioramento era riconducibile ai cambiamenti metabolici e ormonali innescati direttamente dall’operazione, e non alla perdita di peso. Nei pazienti che avevano ricevuto interventi restrittivi (come anello gastrico o gastrectomia a manica), il miglioramento era principalmente attribuibile alla riduzione del peso e, se il peso perduto veniva recuperato, si assisteva a una recrudescenza del diabete. Inoltre, tali terapie si rivelavano inefficaci nei pazienti affetti da sintomi di sindrome metabolica, come obesità centrale con diabete, colesterolo alto, trigliceridi, ipertensione o ovaie policistiche.

Mini-bypass gastrico

Negli ultimi anni, il bypass gastrico anastomotico singolo (mini-bypass gastrico, bypass gastrico O) è cresciuto in popolarità tra i trattamenti di tipo bypass gastrico. Circa 15 anni dopo la sua presentazione iniziale, si è scoperto che presenta meno difficoltà rispetto ad altre operazioni simili e una migliore conservazione dei risultati a lungo termine. Un altro vantaggio significativo della procedura è che è reversibile e, se necessario, può anche passare ad altri tipi di bypass gastrico.

Bypass gastrico anastomosi

La perdita di peso, da un lato, ei cambiamenti ormonali causati dal bypass, dall’altro, migliorano il quadro clinico del diabete. La perdita di peso riduce la resistenza all’insulina e i cambiamenti ormonali migliorano la funzione delle cellule beta pancreatiche. Poiché i cambiamenti ormonali si verificano immediatamente dopo l’intervento chirurgico, il miglioramento del diabete è indipendente dalla perdita di peso.

Quali sono i pericoli con la chirurgia di bypass gastrico?

Devi prestare attenzione a come mangi e limitare la quantità di cibo che consumi. Il periodo di adattamento dura circa tre mesi. I diabetici considerano questo tempo insignificante. I diabetici hanno limitato e digiunato per anni per tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. Poiché l’approccio di bypass gastrico con anastomosi è adattato alle esigenze di ciascun paziente, la probabilità di perdere peso oltre il peso previsto è limitata.

Dopo l’intervento chirurgico

Il recupero è immediato nelle persone con diabete da meno di 10 anni e in coloro che usano insulina da meno di 5 anni. Livelli di peptide C superiori a 0,5 ng/ml sono richiesti per gli utilizzatori di insulina in quest’ultima categoria (più alti sono, meglio è). L’operazione allevierà le comorbilità (ipertensione, colesterolo) nei pazienti con una storia di 20 anni di diabete o che hanno assunto insulina per 15 anni e potrebbero aver bisogno di assumere solo un farmaco per controllare il diabete.

Domande frequenti sul trattamento chirurgico del diabete

1. In che modo il trattamento chirurgico differisce dal trattamento standard con farmaci o insulina?

La chirurgia non solo cura il diabete in una percentuale considerevole di pazienti, ma cura anche molte complicanze del diabete. L’ipoglicemia è un caso comune. Gli individui con diabete si trovano spesso nella difficile posizione di dover affrontare le ripercussioni dell’ipoglicemia. Inoltre, l’ipoglicemia potrebbe rendere difficile guidare, praticare sport o lavorare. L’ipoglicemia può essere completamente eliminata con un intervento chirurgico.

2. Qualsiasi paziente diabetico può essere operato?

In generale, qualsiasi paziente con diabete di tipo II e un BMI di 30 o più (cioè 15-20 kg o più in sovrappeso) è un candidato per la chirurgia. Gli individui che assumono farmaci per il controllo della glicemia interrompono completamente i farmaci dopo l’intervento chirurgico. Quando l’insulina viene aggiunta ai loro farmaci, il tasso di guarigione si avvicina al 70-80% e i restanti pazienti richiedono solo una pillola per il pieno controllo del glucosio. Il trattamento è stato effettuato anche su pazienti con un BMI di 30. Il quadro diabetico è migliorato per tutto il primo anno, ma poi la condizione è ricaduta.

Non c’è ancora una risposta chiara sul motivo per cui la malattia ricade e la questione è oggetto di ricerche approfondite. Sebbene i pazienti con diabete di tipo I non siano teoricamente candidati a questa operazione, ha ridotto significativamente il loro fabbisogno di insulina, consentendo loro di controllare i livelli di glucosio nel sangue con una singola dose di insulina invece delle tre o più dosi necessarie prima dell’operazione.

3. Cosa credono gli endocrinologi sul trattamento chirurgico del diabete?

In generale, anticipano risultati a lungo termine che convalideranno ciò che sappiamo negli ultimi 15-20 anni. È vero, la stragrande maggioranza delle persone è ancora dubbiosa. Alcuni endocrinologi, ovviamente, ritengono che i pazienti debbano essere istruiti sul trattamento chirurgico della malattia e sulle sue ripercussioni, e che spetti ai pazienti prendere decisioni riguardanti la loro salute e la loro vita. Siamo d’accordo con questo punto di vista e quindi riteniamo che debba essere promosso.

4. Quali sono i fattori critici del trattamento chirurgico?

Due fattori sono fondamentali per il successo del trattamento chirurgico del diabete.

Il primo è quando un diabetico ha bisogno di un intervento chirurgico e il secondo è quale procedura garantisce risultati migliori e maggiore sicurezza. Tutti i ricercatori concordano sul fatto che nei pazienti trattati con pillole e con una durata della malattia inferiore a 5 anni, la guarigione è immediata. È fondamentale conoscere i livelli di peptide C nei pazienti che richiedono farmaci insulinici per il trattamento della malattia.

Le concentrazioni dovrebbero essere superiori a 0,5-1 ng/ml (più alti sono i livelli, più veloce è il miglioramento del quadro del diabete). Questo punteggio indica che il pancreas ha una riserva di cellule beta sufficiente dopo la chirurgia bariatrica per funzionare e produrre insulina. Mentre i sintomi della neuropatia diabetica migliorano dopo la chirurgia bariatrica, la progressione di ulteriori complicanze del diabete come la nefropatia, la retinopatia e la malattia vascolare periferica è rallentata.

Quando si tratta di intervento chirurgico, il chirurgo bariatrico dovrebbe selezionare la procedura più appropriata e più sicura in base alle qualità uniche di ciascun paziente. L’anello gastrico è la tecnica di tipo restrittivo più sicura e meno complicata. Tuttavia, come accennato in un recente articolo scientifico, la sua utilità è limitata ai pazienti prediabetici o con diabete da meno di due anni.

5. Quando dovrei sottopormi a un intervento chirurgico per diabetici?

Prima inizi, meglio è. I pazienti diabetici in compresse richiederanno insulina prima o poi. Il diabete può essere curato quasi completamente se la chirurgia viene eseguita mentre i pazienti stanno semplicemente assumendo farmaci. Permettere alla condizione di persistere per anni esaurisce la funzione pancreatica e si manifestano le conseguenze della malattia. Una volta stabilite, le complicazioni sono irreversibili.

La vasculopatia coronarica nel cuore è un caso comune. Quando viene diagnosticato il diabete, l’angiopatia è già presente e continua a peggiorare mentre il paziente assume farmaci. Se rimandiamo l’intervento chirurgico, avremo un paziente che ha un eccellente controllo del glucosio dopo l’intervento chirurgico ma rischia di avere un infarto del miocardio.

Yasemin Güzel
-25 Kg
10 Mesi
Manica Gastrica
Yasemin Güzel
Ayşe Arman
-20 Kg
7 Mesi
Manica Gastrica
Ayşe Arman
Fatih Eroğlu
-28 Kg
11 Mesi
Manica Gastrica
Fatih Eroğlu
Nesrin Büyük
-30 Kg
1 Anni
Manica Gastrica
Nesrin Büyük
Süleyman Korkut
-19 Kg
6 Mesi
Manica Gastrica
Süleyman Korkut
Berkecan Akyol
-23 Kg
9 Mesi
Manica Gastrica
Berkecan Akyol
Burcu Çelen
-16 Kg
6 Mesi
Manica Gastrica
Burcu Çelen
Merve Göktürk
-17 Kg
8 Mesi
Manica Gastrica
Merve Göktürk
Nesibe Yağmur
-28 Kg
1 Anni
Manica Gastrica
Nesibe Yağmur
Ahmet Tokmak
-30 Kg
1 Anni
Manica Gastrica
Ahmet Tokmak
Ayşe Candan
-14 Kg
6 Mesi
Manica Gastrica
Ayşe Candan
Guarda i nostri video!
Puoi seguire le informazioni basate sulla chirurgia dell'obesità e le esperienze dei nostri pazienti dai video sul mio canale.
Contatto

MD. M.Fatih KORKMAZ Fai una domanda.

    Altri Trattamenti
    Mini Bypass Gastrico
    Mini Bypass Gastrico

    Uno sviluppo rivoluzionario nel bypass gastrico tradizionale: il mini bypass gastrico L'obesità è un problema di salute in crescita, che colpisce mil..

    Di più
    Palloncino Per Pillola Gastrica
    Palloncino Per Pillola Gastrica

    Palloncino per pillola gastrica deglutibile a Istanbul L'obesità è diventata un problema diffuso in tutto il mondo, che colpisce milioni di persone. ..

    Di più
    Palloncino Gastrico
    Palloncino Gastrico

    Inserimento del palloncino gastrico a Istanbul: un modo non chirurgico per ottenere la perdita di peso L'obesità è diventata un problema di salute gl..

    Di più
    Chirurgia di Bypass Gastrico
    Chirurgia di Bypass Gastrico

    Chirurgia di bypass gastrico a Istanbul: una guida completa alla perdita di peso L'obesità è una preoccupazione crescente in tutto il mondo. È divent..

    Di più
    Chirurgia di Revisione Gastrica
    Chirurgia di Revisione Gastrica

    Panoramica sulla chirurgia di revisione gastrica Perdere peso rappresenta una sfida che molte persone devono affrontare e, per coloro che sono affett..

    Di più
    Diabete di Tipo 2
    Diabete di Tipo 2

    La chirurgia può curare il diabete di tipo 2? Il diabete mellito è comunemente pensato come un disturbo trattato con farmaci antidiabetici nelle fasi..

    Di più
    Chirurgia Della Manica Gastrica
    Chirurgia Della Manica Gastrica

    Sconfiggi l'obesità e il diabete L'obesità rappresenta una situazione critica che affligge milioni di individui in tutto il globo. Tale condizione in..

    Di più
    Consultazione in 2 minuti
    Sei un candidato?